CaPaBrò

CaPaBrò

I CaPaBrò nascono per sbaglio e si sviluppano con la ferma convinzione che nulla si crea, nulla si distrugge, ad eccezione delle cellule neuronali di chi assiste ad un loro spettacolo.
Dopo aver superato l’iniziale shock, ed avere acquisito la piena consapevolezza di esistere di fatto come gruppo musicale, i tre decidono di fare le cose sul serio.
Ed è proprio qui che iniziano i guai.
Altrettanto seri.

CaPaBròDa allora nulla è più come prima: i loro concerti iniziano a prendere trame complicate, a volte imprevedibili anche per i tre sciagurati protagonisti; e quelle che potevano essere tranquille serate passate in allegria a suonare per un pubblico non pagante, ma comunque appagato, ben presto si trasformano in un poutpourì di sketch recitati, monologhi, siparietti e scambi di battute con gli spettatori, gag tragi-comiche e quant’altro… Con la musica a far da filo conduttore a uno spettacolo che ha la mera presunzione di rappresentare e al contempo sdrammatizzare la condizione abietta dell’essere umano e del suo migliore amico: Fausto.

CaPaBrò su Facebookt

Samo tagged this post with: , , , Read 62 articles by

Comments are closed